COLAZIONE A LONDRA: CEREAL KILLER CAFE

Ancora devo cercare di capire secondo quale strana logica, una normalissima persona dovrebbe uscire di casa, magari pieno Inverno, per andare in un locale a fare colazione con una una tazza di latte con cereali. Quando con latte, nesquik e cheerios comprati dal pakistano sotto casa c’hai le forze come Sansone e 40 centimetri di capelli. Ma non importa. In Inghilterra queste cose vanno una cifra. Quindi ci sono andato. Giustamente. Parlo del Cereal Killer Cafe, nato a Londra da un’idea totalmente no sense di due gemelli, Alan e Gary Keely.

IL LOCALE: IL CEREAL KILLER CAFE

So i nomi per conoscere a fondo quali menti malate possano aver partorito un’idea del genere. D’altronde è un perfetto richiamo per i malinconici dei primi anni ’90. All’interno ci sono ancora quei televisori da trenta centimetri per trenta con il cassone e all’ordinazione, anziché dare un biglietto o un numero identificativo, consegnano l’involucro di una vhs. Cioè, è talmente trash e magnifico questo locale che ci andrei tutti i giorni. Pur odiandolo. 

A Londra vi sono due locali: uno a Camden Town in pieno mercato; l’altro, il più noto, si trova in Brick Lane, che è anche quello dotato dei letti che così vecchio ti fanno sentire. Altrimenti, validissimo è il locale situato a Birmingham.

 

IL MENU’ 

Il Cereal Killer Cafe presenta una vastissima varietà di cereali, che si possono abbinare ad altrettante varietà di latte, tanto per intolleranze al lattosio quanto anche per semplici questioni di gusto. Dal classico latte al cioccolato o al caramello, fino al latte al cocco, al pistacchio o alla vaniglia. Quanto ai cereali, invece, la scelta ricade sia su quelli più noti e famosi, come i lions, i frosties, i corn flakes fino a scatole di cereali talmente sconosciuto che già si sa che sono tossici e lordi. Però sono anche i più buoni, molto spesso. Altrimenti, ci sono i sempre eterni marsh-mallows o i bon-bon ripieni di caffè. Io sono intollerante alla caffeina e al lattosio quindi metà combinazioni le posso solo che sognare

Ci sono 3 possibili offerte: la tazza più piccola viene 2,60£, quella media 3,60£ e infine quella grande costa 4,60£. Ciascuna tazza comprensiva di una bottiglietta di latte. Per non farsi mancare niente, si possono organizzare delle tristissime feste private a tema pigiama-party a cui io mai vorrei partecipare. 

Breakfast meeting? Brand Events? Product Launch? Birthday Party? Bar-mitzvah? Divorce Party? Or just wanna hire the whole cafe to yourself?

Il sito di riferimento lo troverete cliccando QUI

 

SKolliakos

Mi chiamo Sebastian Kolliakos, ho 23 anni e studio Giurisprudenza, facendo la spola tra Verona e Trento. Sono sempre alla ricerca di un viaggio, meno degli aerei da prendere, di cui ho la fobia. Parto da solo, in coppia, in gruppo. Non importa. Mi è sufficiente partire. E sono sempre alla ricerca di nuovi compagni di viaggio!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebook

Lascia un commento