CONSIGLI PER STABILIZZARE LA GOPRO “MANUALMENTE”

COME STABILIZZARE LA GOPRO SENZA STRUMENTI

Non sempre, soprattutto alle prime armi, si ha a disposizione uno strumento ad hoc per la stabilizzazione video della GoPro, come ad esempio può essere il GoPro Karma Grip. Pertanto ci sono alcuni accorgimenti che possono aiutare chi riprende a mantenere quanto più ferma possibile l’immagine. Ad esempio, se io riprendessi una scena allungando il braccio e camminando, il video avrebbe più o meno evidenti tremolii che possono rendere la qualità del video stesso meno buona. Questo perché la mano o il braccio, per quanto ferme possano essere, in realtà subiscono delle vibrazioni che poi si riflettono sulla tenuta della telecamera.
Allora, per stabilizzare la GoPro, un primo accorgimento è quello di appoggiare il gomito sul costato, in modo tale da avere meno spazio tra il busto/spalla e la mano. In questo modo, infatti, l’intero braccio risentirà di minori vibrazioni, e così anche la telecamera sarà meno soggetta a piccoli scossoni vibrati. Questa tecnica funziona ancora meglio se avrete la possibilità di appoggiarvi su un muro o su una parete.

 

UN SECONDO CONSIGLIO

Però ciò non toglie che, anche tenendo in questo modo il braccio, comunque la telecamera risentirà di vibrazioni qualora chi riprende dovesse camminare o comunque muoversi abbastanza. Allora, un altro accorgimento consiste nel portare – sempre tenendo il gomito appoggiato sul petto/costato – la GoPro sulle labbra. Questo perché la distanza che separa la testa dal busto – e cioè il collo – e molto minore rispetto alla lunghezza del braccio. E tutto ciò, insomma, vuol dire che ci saranno meno vibrazioni in caso di movimento prolungato come una camminata e il video sarà ben più qualitativo.

 

 

SKolliakos

Mi chiamo Sebastian Kolliakos, ho 23 anni e studio Giurisprudenza, facendo la spola tra Verona e Trento. Sono sempre alla ricerca di un viaggio, meno degli aerei da prendere, di cui ho la fobia. Parto da solo, in coppia, in gruppo. Non importa. Mi è sufficiente partire. E sono sempre alla ricerca di nuovi compagni di viaggio!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebook

Lascia un commento